www.marinavalensise.it
.
Annunci online

 


 
www.marinavalensise.it www.marinavalensise.it www.marinavalensise.it
   

Primo piano
Appuntamenti
Pubblicazioni
Articoli
Chi sono
Contatti
Blog
 
Link
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Sarkozy. La lezione francese
Pubblicato il 19 marzo 2008, in Pubblicazioni

Con lui, l’elezione del presidente della Repubblica – evento definito da Charles De Gaulle “l’incontro tra un uomo e un popolo” – è diventata l’incontro tra un popolo e un programma, realizzato da un individuo che ha messo in scena se stesso, in una drammaturgia della rupture con il conformismo, le abitudini e i modi di pensare del passato.
Questo libro racconta la vita di Sarkozy attraverso le sue idee, e le sue idee attraverso la sua vita. Scava nelle origini familiari per ritrovare i gusti popolari dell’adolescente educato al gollismo dal nonno nato ebreo, convertito al cattolicesimo e diventato un patriota convinto. Rivela le radici del senso dell’autorità e del ritorno all’ordine che Sarkozy ha promosso per liquidare la morale del Sessantotto e i frutti nichilisti del politicamente corretto, ponendo fine alla lunga guerra civile con un’idea cumulativa della storia patria. Ricostruisce la rivalutazione della scuola e della meritocrazia, come vera garanzia di eguaglianza; la riscoperta della dimensione religiosa,  come chiave di una nuova politica sociale. Indaga sull’europeista senza dogmi, ma pronto a rafforzare le istituzioni comuni, sull’atlantista privo di complessi verso l’America, ma senza cedimenti sulla sicurezza di Israele. E ripercorre tutte le tappe della sua battaglia,attraverso la rivoluzione dei sentimenti,l’uso spregiudicato dei media, l’amore viscerale del “petit français au sang mêlé” che dalla Francia ha avuto tutto e alla Francia vuole ridare tutto, e per ora è riuscito a metterla al centro dell’Europa, riportando la politica al potere.
L'autrice analizza poi le convinzioni di Sarkozy sul ruolo della religione nella vita politica di un paese, su una possibile riforma della laicità e sui rapporti con l'Islam, in relazione alla sua particolare identità, francese di sangue misto e di prima generazione, figlio di un aristocratico ungherese e nipote di un ebreo di Salonicco, emigrato in Francia ai primi del Novecento.

di Marina Valensise, Mondadori, 2007

 

sfoglia
febbraio        aprile
 


 
   
Contattami